google.com, pub-3395674413951992 , DIRECT, f08c47fec0942fa0
  • Oranio

Le origini della Wicca

Aggiornato il: 13 lug 2019

Lo sciamanesimo ha preceduto le civiltà più antiche,ancora prima che i nostri antenati si

incaminasserò lungo il grande viaggio verso il presente.

Gli sciamani,di entrambi sessi, erano gli uomini della medicina,i detentori del potere.

Praticavano magia e parlavano agli spiriti della natura, catturavano il loro potere attraverso

l'estasi,stati alterati di coscienza nei quali entravano in comunione con le forze dell'universo.

Raggiungevano questo stato attraverso l'uso di strumenti quali : il digiuno, la sete,

l'autoinflizione di dolore,l'ingestione di sostanze allucinogene,la concentrazione ecc ecc.

Una volta padroneggiate, queste tecniche consentivano loro di raggiungere consapevolezza di altri mondi

non fisici,cosi si ottiene tutta la conoscenza magica.

Gli sciamani di tutto il mondo utilizzano tutt'ora strumenti come i tamburi,sonagli,specchi ed

altri oggetti riflettenti, musica,canti, danze. Infatti, i riti sciamanici più efficaci sono quelli

che utilizzano strumenti sia naturali che artificiali, il vento che spira,l'oceano in burrasca, i guizzi della luce del fuoco, il ritmo regolare di un tamburo.

Da questi primitivi esordi nacquero la magia e le religioni,compresa naturalmente anche la Wicca.

La Wicca ha la capacità di toccare le nostre anime e di provocare estasi,cambiamento della

consapevolezza, unendoci alla divinità. Molte delle tecniche Wicca sono di origine sciamanica,

per questo la Wicca può essere definita religione sciamanica.

Oggi la Wicca ha abbandonato la dura prova del dolore e l'uso di allucinogeni, in favore del

canto,della meditazione,della concentrazione,della visualizzazione,della musica,della danza

della invocazione e del dramma rituale.

Con questi strumenti spirituali, la strega raggiunge uno stato di coscenza spirituale, simile a

quello ottenuto con le più brutali prove sciamaniche.

La Wicca insegna che la natura include un vasto spettro di stati mentali e spirituali,

dei quali molti di noi ignorano l'esistenza. un rituale Wiccan efficace ci consente di

scivolare in questi stati, consentendoci la comunicazione e la comunione con la Dea o Dio.

Per i Wiccan la Dea ed il Dio sono immanenti, sono entranbi dentro di noi e si manifestano

in tutta la natura. Questa e l'universalità: non vi è nulla che non sia degli Dei.

La wicca, assieme a molte altre religioni, riconosce la Divinità in forma dualistica.

Venera sia la Dea sia il Dio tenendoli in euguale considerazione,li vede come affettuosi e

amorevoli.

Un'altro insegnamento è che il mondo fisico è una fra le tante realtà: non è l'espressione

più alta in assoluto, ne quello spirituale e piu "puro" della materia. Sono entrambi formati

da energia,la sola differenza tra il mondo fisico e quello spirituale è che il primo è più

denso.

Essa abbraccia la dottrina della reincarnazione,diversamente dalle religioni orientali, però,la teoria

della reincarnazione della Wicca non crede che alla morte fisica le nostre anime si possano reincarnare

in altre cose che non siano un corpo umano.

L'ideale di moralità Wiccan è : finchè non fai del male a nessuno, fai ciò che vuoi.

Questa regola contiene un'altra condizione non scritta: non fare mai nulla,in primo luogo, che

danneggi te stesso.

La Wicca è una religione che utilizza la magia.

La magia è la praticità di muovere energie naturali per provocare un cambiamento necessario.

Nella Wicca è utilizzata come strumento per benedire luoghi rituali, per migliorare noi stessi

ed il mondo in cui viviamo.

Molte persone confondono la Wicca con la magia, come se le due parole fossero intercambiabili.

La Wicca è una religione che abbraccia anche la magia.


della luce del fuoco, il ritmo regolare di un tamburo.

Da questi primitivi esordi nacquero la magia e le religioni,compresa naturalmente anche la Wicca.

La Wicca ha la capacità di toccare le nostre anime e di provocare estasi,cambiamento della

consapevolezza, unendoci alla divinità. Molte delle tecniche Wicca sono di origine sciamanica,

per questo la Wicca può essere definita religione sciamanica.

Oggi la Wicca ha abbandonato la dura prova del dolore e l'uso di allucinogeni, in favore deldella luce del fuoco, il ritmo regolare di un tamburo.

Da questi primitivi esordi nacquero la magia e le religioni,compresa naturalmente anche la Wicca.

La Wicca ha la capacità di toccare le nostre anime e di provocare estasi,cambiamento della

consapevolezza, unendoci alla divinità. Molte delle tecniche Wicca sono di origine sciamanica,

per questo la Wicca può essere definita religione sciamanica.

Oggi la Wicca ha abbandonato la dura prova del dolore e l'uso di allucinogeni, in favore del

canto,della meditazione,della concentrazione,della visualizzazione,della musica,della danza

della invocazione e del dramma rituale.

Con questi strumenti spirituali, la strega raggiunge uno stato di coscenza spirituale, simile a

quello ottenuto con le più brutali prove sciamaniche.

La Wicca insegna che la natura include un vasto spettro di stati mentali e spirituali,

dei quali molti di noi ignorano l'esistenza. un rituale Wiccan efficace ci consente di

scivolare in questi stati, consentendoci la comunicazione e la comunione con la Dea o Dio.

Per i Wiccan la Dea ed il Dio sono immanenti, sono entranbi dentro di noi e si manifestano

in tutta la natura. Questa e l'universalità: non vi è nulla che non sia degli Dei.

La wicca, assieme a molte altre religioni, riconosce la Divinità in forma dualistica.

Venera sia la Dea sia il Dio tenendoli in euguale considerazione,li vede come affettuosi e

amorevoli.

Un'altro insegnamento è che il mondo fisico è una fra le tante realtà: non è l'espressione

più alta in assoluto, ne quello spirituale e piu "puro" della materia. Sono entrambi formati

da energia,la sola differenza tra il mondo fisico e quello spirituale è che il primo è più

denso.

Essa abbraccia la dottrina della reincarnazione,diversamente dalle religioni orientali, però,la teoria

della reincarnazione della Wicca non crede che alla morte fisica le nostre anime si possano reincarnare

in altre cose che non siano un corpo umano.

L'ideale di moralità Wiccan è : finchè non fai del male a nessuno, fai ciò che vuoi.

Questa regola contiene un'altra condizione non scritta: non fare mai nulla,in primo luogo, che

danneggi te stesso.

La Wicca è una religione che utilizza la magia.

La magia è la praticità di muovere energie naturali per provocare un cambiamento necessario.

Nella Wicca è utilizzata come strumento per benedire luoghi rituali, per migliorare noi stessi

ed il mondo in cui viviamo.

Molte persone confondono la Wicca con la magia, come se le due parole fossero intercambiabili.

La Wicca è una religione che abbraccia anche la magia.

canto,della meditazione,della concentrazione,della visualizzazione,della musica,della danza

della invocazione e del dramma rituale.

Con questi strumenti spirituali, la strega raggiunge uno stato di coscenza spirituale, simile a

quello ottenuto con le più brutali prove sciamaniche.

La Wicca insegna che la natura include un vasto spettro di stati mentali e spirituali,

dei quali molti di noi ignorano l'esistenza. un rituale Wiccan efficace ci consente di

scivolare in questi stati, consentendoci la comunicazione e la comunione con la Dea o Dio.

Per i Wiccan la Dea ed il Dio sono immanenti, sono entranbi dentro di noi e si manifestano

in tutta la natura. Questa e l'universalità: non vi è nulla che non sia degli Dei.

La wicca, assieme a molte altre religioni, riconosce la Divinità in forma dualistica.

Venera sia la Dea sia il Dio tenendoli in euguale considerazione,li vede come affettuosi e

amorevoli.

Un'altro insegnamento è che il mondo fisico è una fra le tante realtà: non è l'espressione

più alta in assoluto, ne quello spirituale e piu "puro" della materia. Sono entrambi formati

da energia,la sola differenza tra il mondo fisico e quello spirituale è che il primo è più

denso.

Essa abbraccia la dottrina della reincarnazione,diversamente dalle religioni orientali, però,la teoria

della reincarnazione della Wicca non crede che alla morte fisica le nostre anime si possano reincarnare

in altre cose che non siano un corpo umano.

L'ideale di moralità Wiccan è : finchè non fai del male a nessuno, fai ciò che vuoi.

Questa regola contiene un'altra condizione non scritta: non fare mai nulla,in primo luogo, che

danneggi te stesso.

La Wicca è una religione che utilizza la magia.

La magia è la praticità di muovere energie naturali per provocare un cambiamento necessario.

Nella Wicca è utilizzata come strumento per benedire luoghi rituali, per migliorare noi stessi

ed il mondo in cui viviamo.

Molte persone confondono la Wicca con la magia, come se le due parole fossero intercambiabili.

La Wicca è una religione che abbraccia anche la magia.

14 visualizzazioni

3205748486

©2019 by Paganesimo Wicca Italia. Proudly created with Wix.com